I Cavalieri dell'Ordine Supremo
del Collare o
della Santissima Annunziata


Un recente studio di Laurent Ripart [Du Cygne Noir au Collier de Savoie, pubblicato nel volume L'affermarsi della Corte Sabauda, a cura di Paola Bianchi e Luisa Clotilde Gentile, Torino, 2006], ha dimostrato che l'Ordre du Collier fu effettivamente fondato nel 1364 dal conte Amedeo VI come ordine votivo (o emprise), per le necessità di un'impresa militare collettiva e cioè la crociata contro i Turchi del 1366-1367.
Fu però solo con il testamento del conte del 27 febbraio 1383 che l'Ordine del Collare si trasformò in vero e proprio ordine monarchico.



This site is a member of WebRing.
To browse visit Here.


1364 (- 1383)
Amedeo VI
fondatore dell'Ordine


Amedeo VI (il Conte Verde)
conte di Savoia (1343-1383)


Amedeo III di Ginevra
conte di Ginevra
Antonio di Beaujeu
signore di Beaujeu e Dombes
motto: À TOUT VENANT BEAU JEU
Ugo di Chalon
barone e signore d'Arlay


Aimone di Ginevra
signore di Anthon e Varey
Giovanni di Vienne
signore di Rollans, Listenois e Bonencontre
Maresciallo di Borgogna
Ammiraglio di Francia

motto: TOST OU TARD VIENNE
Guglielmo di Grandson
signore di Aubonne e Sainte-Croix
motto: À PETITE CLOCHE GRAND SON

In uno studio di Véronique Plesch comparso sul fascicolo 2, vol. XXXIV, dicembre 2005, del Centro Studi Piemontesi, si segnala che nella chiesa di Notre-Dame de Ressudens compare sia lo stemma di Guglielmo di Grandson ( palé d'azur et d'argent [sic] à la bande de gueules chargée de trois coquilles d'or brisées d'une molette ...), sia il motto: JE LE WEIL


Guglielmo di Chalamont
signore di Meximieux e Montaney
Rolando di Vayssi Simone di Saint Amour
governatore della Bressa

Simone di Saint Amour viene indicato solamente da Prunas-Tola nell'Elenco dei Cavalieri della Santissima Annunziata 1362-1962.
Nel sopra citato studio Du Cygne Noir au Collier de Savoie, Laurent Ripart scrive:
"Cette liste de 15 chevaliers (.. qui n'est connue que par les Chroniques de Savoie rédigées entre 1417 e 1419....) comprend Roland de Vaissy, dont la qualité de membre de l'ordre est confirmée par le compte de la croisade (rédigé par Antoine Barbier), mais pas Simon de Saint-Amour dont le compte de la croisade affirme pourtant qu'il était membre du Collier; il s'agit soit d'une erreur des Chroniques de Savoie, soit d'une promotion plus récente, Simon de Saint-Amour ayant pu par example recevoir le collier de Roland de Vaissy qui avait trouvé la mort en croisade."


Stefano della Baulme
signore di St.-Denis-de-Chausson e Chavanes
Ammiraglio e Maresciallo di Savoia

motto: LA BAUME
Gasparo di Montmayeur
barone di Villar-Salet, Syllans, Cusy e Brandis
motto: UNGUIBUS ET ROSTRO
Bartolomeo di Foras
signore di Aubonne e Sainte-Croix
motto: INTUS ET FORAS


Thennard di Menthon
signore di Menthon
motto: PARTOUT MENTHON
Sulla base di varie argomentazioni, il De Foras ipotizza un errore di trascrizione del nome di questo cavaliere, che più probabilmente dovrebbe essere François di Monthou, detto Chivart. François di Monthou
signore di Monthou


Aimone di Bonivard
castellano di Allinges e Thonon
motto: PARTOUT MENTHON
Richard Musard
gentiluomo inglese


1383 - 1391
Amedeo VII
II Gran Maestro dell'Ordine


Amedeo VII (il Conte Rosso)
conte di Savoia (1383-1391)


Aimone di Challant
signore di Fénis e Aymaville
Eudes di Villars
signore di Montilliers, Montriblod, Bussy, Marigny, La Roche du Vannel
Governatore di Savoia e del Piemonte

Ibleto di Challant
signore di Chatillon, Challant, Graines, Montjovet, Chenal, Verrès, Issogne
Governatore del Piemonte


Giovanni di Vernay
signore di La Rochette e Chesne
Maresciallo di Savoia
Luogotenente Generale nella Bressa

Umberto di Luyrieux
signore di Luyrieux, Champagne, Cule, Montveran, Savigny, Prangin e Villars
motto: BELLE SANS BLASME
Tommaso di Ginevra
signore di Lullin, Montforché, Ballaison, La Bastie, Vuillens, Puilly, la Valle di Lutry, Layx, Marigny, Espagny
consignore della Valle d'Aulps
Luogotenente generale del Monferrato


1409
Amedeo VIII
III Gran Maestro dell'Ordine


Amedeo VIII
conte (1391-1416)
poi 1° duca di Savoia
(1416-1434)


Ludovico di Savoia
(1364-1418)
principe d'Acaia e della Morea
signore del Piemonte
(1402-1418)

Oddone di Villars
signore di Baux, Beaufort, St. Sorlin, Lanieu, Loyettes, Gordans, Montriblod, Montellier
Governatore e Luogotenente Generale del Piemonte

Giovanni de La Baulme
conte di Montrevel e Sinople
signore di Valufin, Montgeffon, Marbos, Foyssia, L'Abbergement, Illia, St. Etienne du Bois, St. Sorlin, Montfort, Irlains, Agremont, Ormont, Marigny, Bussy
Luogotenente Generale nella Bressa
Maresciallo di Francia


Umberto di Villars-Sexel
conte de La Roche sur Ognon
Bonifacio di Challant
signore di Fenis, Varey, Montbreton, Usson e Retortour
Maresciallo di Savoia
Governatore del Piemonte

Antonio di Grolée
signore di Grolée
motto: JE SUIS GROLEE


Gerardo di Ternier
signore di Ternier
Giovanni de La Chambre
signore di La Chambre
conte di Leuille
visconte di Moriana

motto: ALTISSIMUS NOS FUNDAVIT
Giovanni di Lugny
signore di Lugny, Ruffey, Aillerey e Escoelles
motto: IL N'EST OISEAU DE BON NID QUI N'A UNE PLUME DE LUGNY


1413
(Amedeo VIII)


Tommaso III di Saluzzo
marchese di Saluzzo
motto: NOCH
Amedeo di Savoia
principe di Piemonte
(1412-1431)


1414-1430
(Amedeo VIII)


Giovanni Panserot di Serravalle
Goffredo di Charny
signore di Liry e Montfort
Ludovico di Montjoye
signore di Montjoye, Montrond e Hemericour


Giacomo di Villette
signore di Chevron e Montmayeur
motto: IN ARDUIS
Gasparo di Montmayeur
barone di Villar-Salet, Syllans, Cusy e Brandis, signore di Montmayeur, Bauge, l'Estoile, Apremont, Brianson, Les Marches, Lulie, St. Pierre de Soucy, Montagny, Candie e Desert
Maresciallo di Savoia

motto: UNGUIBUS ET ROSTRO
Umberto III di Villars
signore di Thoire, Montreal, Matafelon, Arbent, Cerdon, Poncin, Loyes, Montdidier, Rossillon, Annonay, Boulieu, Trevoux, Montgeffon, Amberieu, St.-Romain-en-Jareys, Beauregard sur Saone, Châteauneuf, Argoire, Champage sur le Rhône, Chaignon, Chastellard


Giacomo di Miolans
signore della Valle di Miolans, St. Pierre d'Albigny, Fretterive, St. Pierre de la Porte, Gresy e Croet
Francesco di Bussy
signore di Bussy, Eria e Chanay
motto: ENCORE NE ME TENEZ


1431
(Amedeo VIII)


Ludovico
2° duca di Savoia
(1434-1465)


1434
(Amedeo VIII)


Ludovico I di Saluzzo
marchese di Saluzzo (1416-1475)
motto: NOCH
Umberto di Savoia
conte di Romont
Governatore e Luogotenente Generale del Piemonte

motto: ALLAH HAC
Riccardo di Montchenu
signore di Montchenu, Marcoley, Ternier, Chastellard, Pierre, La Vuache, la Poëpe, Pontverre, La Bastie e Mellier
motto: LA DROITE VOIE


Giovanni di Montluel
signore di Châtillon, Choutaigne, Hauteville, Châteaufort e Creste
Governatore del Piemonte

Manfredo di Saluzzo
signore di Farigliano, Mulassano e Gresy
Maresciallo di Savoia

Ludovico di Savoia Acaia
signore di Racconigi, Pancalieri e Cavour
Maresciallo di Savoia


1438
(Amedeo VIII)


Filippo di Savoia
(+1444)
conte del Genevese
barone del Faucigny


I Cavalieri della SS Annunziata - pagina seguente


al Blasonario


Ultimo aggiornamento 9 Ottobre 2008
Creato e mantenuto da Federico Bona
Copyright © 1999-2011 Federico Bona